SeduciUnaRagazza | Cosa vogliono le donne da un uomo?
11
post-template-default,single,single-post,postid-11,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Cosa vogliono le donne da un uomo?

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment

Prosegue da questo Articolo.

 

Cosa vogliono le donne da un uomo?

 

 

Per iniziare a entrare più nel dettaglio della questione, iniziamo a capire le donne.

Questi tre post sono scritti allo scopo di togliervi, o almeno di limitarvi, l’ansia d’approccio. Il resto dovrete farlo approcciando e affrontando la vostra paura.

Per togliere più facilmente l’ansia d’approccio, però, bisogna prima capire le donne. E come la pensano.

 

 

 

Ho sentito le storie più incredibili riguardo alle donne.

Una di esse era che alle donne non piacesse fare l’amore.

 

 

Riprodursi non è un piacere. È un istinto, prima di tutto.

Il secondo istinto dopo la sopravvivenza. Sono i due istinti che tirano le fila delle nostre vite, ancora adesso.

 

Gran parte del mercato mondiale si basa sulla sublimazione dell’istinto sessuale. Profumi, automobili e molti prodotti sono basati su questo istinto.

Potete immaginare quanto sia forte.

 

 

 

La domanda che faccio spesso ai ragazzi è solamente una:

 

“Chi smette prima di fare l’amore, fra te e una donna? Chi si stanca per primo?”

 

Esatto.

 

Tu.

 

La donna potrebbe fare l’amore per tutta la notte. E per tutto il giorno seguente.

Va da se che quindi, sono molto più eccitate di noi.

A loro basta un tono di voce, uno sguardo, oppure un leggerissimo tocco per eccitarsi.

 

Una delle fantasie erotiche più quotata fra le donne è quella di farlo con due uomini. Ed è la più leggera. Altrimenti, come si spiegherebbe l’enorme successo che hanno fatto libri come “ 50 Sfumature di Grigio” oppure, alcuni anni fa, “ Le Età di Lulù”?

 

(Letture che consiglio vivamente)

 

Le donne, quindi, sono incredibilmente arrapate. Altrimenti, non si spiegherebbe come mai l’industria dei vibratori è sempre in fiorente crescita.

 

Questa considerazione risponde anche alla seconda domanda che mi fanno più spesso: “Di cosa parlano più spesso le donne?”

 

 

Di uomini, ovviamente. E delle loro principali appendici corporee.

Di quello stronzo che non glielo dà, di quello simpatico ma imbranato, di quello sfigato che hanno mandato in zona amicizia. E quello che le scopa come se non ci fosse un domani.

 

 

 

Ma, ovviamente, hanno anche un’immagine da mantenere.

Infatti, può capitare di sentire alcune ragazze che ti dicano: “A me piace l’uomo dolce…”

Può anche darsi che a loro piaccia. Quindi, spalmatevi il vostro obelisco di Balzar di miele, e chiedetele se è di suo gradimento.

 

A parte gli scherzi, una donna non è colpita dalla dolcezza, la prima volta che l’approcci.

Le donne vogliono eccitarsi e provare emozioni. Altrimenti, non uscirebbero vestite così provocanti.

 

Il bravo ragazzo e il ragazzo dolce sono noiosi.

Loro vogliono il ragazzo che osa, che le mette sotto pressione.

 

Il loro ruolo è solamente quello di mandare segnali. Si vestono in un certo modo, si mettono tacchi a spillo, stanno davanti allo specchio per due ore solo per un’unica ragione. Quello di fare una lieta conoscenza. Non sicuramente per compiacere la sua amica.

 

Anche se è fidanzata?

 

Sì, anche se è fidanzata. La donna, come appurato sopra, è un essere molto sessuale.

 

E l’attrazione fra maschio e femmina c’è già di base. Perché tu sei un maschio e lei è una femmina. Appunto.

 

 

 Anzi, quelle fidanzate, molte delle quali in una relazione monotona e noiosa, sono ancora più semplici da sedurre.

(La metà delle ragazze con cui sono uscito aveva il moroso).

 

“Magari le disturbo…”

Se ti stai facendo questa domanda, allora non hai capito bene la prima parte del post.

 

Hai visto come si sono vestite? Loro vogliono essere disturbate.

 

“Magari stanno parlando dei cavoli loro, magari stanno parlando di cose importanti e io non vado lì perché ho paura di disturbarle.”

 

Ma cosa ti interessa?

Comincia a dare più importanza a te stesso. Ti pagano per preoccuparti per gli altri? A me no, quindi chi se ne frega!

 

E poi, quando approccio penso di rivolgermi a ragazze intelligenti. Quindi, quando vado là e loro mi dedicano il loro tempo, bene. Altrimenti, me lo potrebbero dire se vogliono essere lasciate sole.

E fra tutte le donne che ho approcciato, non è MAI successo.

E anche se ti dovessero rispondere davvero male, dovresti essere felice di non essere costretto a sprecare più tempo con cerebrolese del genere. Il detto “peggio per loro” è molto adatto in questi casi.

Una cosa che faccio spesso, durante i corsi di seduzione dal vivo, è andare col corsista, approcciare un gruppo di donne, e chiedere loro cosa ne pensano degli approcci e degli uomini.

Vi consiglio di farlo anche a voi.

 

Ti diranno cose molto simili a queste:

 

 

 

Che a loro piace essere approcciate. Anche solamente per fare due chiacchere con una persona che non sia la sua solita amica.

 

Ma

Se (SE) qualcuno le ha già approcciate, lo ha fatto in maniera viscida, stupida o insicura.

Ti diranno anche che gli “uomini” di oggi si limitano ad aggiungere le ragazze su Facebook, competere con altri trenta uomini che ci provano e, il più delle volte, fallire. Ovviamente.

Una donna che ha un briciolo di valore non uscirà mai con voi, se vi ha conosciuto su Facebook.

 

 

 

Il limite è che possono usare solo la parola scritta. Non possono usare il tono e il linguaggio paraverbale, non possono toccare le donne. E le donne vogliono essere toccate da chi sono attratte.

 

E mi dite come non lo possono essere, se tu sei totalmente sicuro?

Se ti presenti e ti approcci con quel sorrisetto furbo che sembra dire: “Ma sì, lo so che devi fare un po’ la preziosona, ma so anche che stai cercando un uomo che ti faccia partire i fuochi d’artificio nel basso ventre…”

 

Quindi le donne, fidanzate o meno, VOGLIONO essere approcciate. Se l’approccio è ben fatto.

 

P.S.: Per un’ulteriore approfondimento su che cosa vogliano le donne da un uomo, vi invito a leggere questo post di Francesco.

Mentre, per capire quando una donna vuole essere approcciata, quindi quando reagirà sicuramente bene all’approccio, vi consiglio di leggere questo post.

 

Per iniziare a fare qualcosa di concreto, vi invito a domandare alle ragazze, nei locali, in quanti le hanno approcciate. E come. Interessatevi a capire cosa cercano in un uomo.

 

Adesso che avete capito cosa vogliono le donne da un uomo, iniziate a uscire, e smettetela di leggere post su post. Compreso questo 🙂

 Ci vediamo alla prossima.

 

 La terza parte la trovata qui.

 

 

 

Conoscici dal vivo!

 

Entra a far parte del nostro Gruppo Facebook con più di 500 membri.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi