SeduciUnaRagazza | Come comportarsi con una ragazza che fa la difficile?
25
post-template-default,single,single-post,postid-25,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Come comportarsi con una ragazza che fa la difficile?

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment

Una domanda che mi viene rivolta spesso e volentieri nei nostri corsi di seduzione è “come comportarsi con una ragazza che fa la difficile” o, più in generale, “come sedurre una donna difficile”.
Come far si che lei provi rispetto per noi.

Tanti ragazzi propendono per la resistenza. Fanno un vero e proprio assedio alle mutandine della povera fanciulla.
Ho sentito le cose più assurde sulla persistenza, nel conquistare una donna.

 

C’è chi pensa che alle donne piaccia il cavaliere, quello che le porta i mazzi di fiori a casa e le suona le serenate.
C’è chi pensa che per entrare nel cuore e nelle mutande (perché è a questo a cui puntate, furbacchioni) di una donna, bisogna essere sempre persistenti.

 

Bisogna essere logorroici.

 

Lei non ti risponde ai messaggi? Tu la chiami.

Lei fa la preziosa? Tu le fai un regalo costoso.

Lei ti da buca dieci minuti prima dell’appuntamento? Tu le dici che va benissimo, di non preoccuparsi.

 

So già la vostra obiezione. Voi  avete un amico di un vostro amico che ha conquistato la sua attuale fidanzata così. Inzerbinandosi per lei. Essendo sempre presente per lei e per i suoi bisogni.

Lasciate che vi dica una cosa:

 

Lui è un’eccezione. Non la regola.

 

Cosa dice la regola?

La regola dice che la persistenza non funziona quasi mai.
Mettiamo il caso che lei sia attratta.
Tu continui a provarci, a risponderle ai messaggi, a essere sempre presente. In poche parole, scontato.

 

Ma lei sta sulle sue.
Ti tiene sulla corda.
Dice che non è pronta.
Ci esci da quindici mesi e la cosa più hot che avete fatto è stato quando vi siete dati un bacetto sulle labbra.
Ogni santa sera che torni a casa, dopo averla vista, navighi su vari siti porno per quattro ore, tentando di alleviare la voglia che lei ti ha instillato.


“No, Ermes. Ti sbagli. Lei è una brava ragazza. Pensa che va anche in chiesa tutte le domeniche mattina. Forse non è pronta. Forse devo dimostrarle davvero quanto ci tengo a lei.”

Quindi le dimostri tutto l’amore che provi per lei, portandola a cenare nel ristorante più costoso della città e dichiarandoti con tanto di anello per il quale hai ipotecato la casa. Dei tuoi genitori.

 

Ma non stai facendo l’uomo. Stai facendo il bisognoso.
E cosa succede nel 99,99% di questi casi?

 

corsi di seduzione

 

“Ma stiamo correndo troppo. Io non sono sicura. Tu sei tanto carino (stesso aggettivo che usa per il suo cane), ma io non voglio fare una storia seria adesso…”

 

E poi, passa lo stronzo. Quello che non ha nemmeno la metà delle vostre qualità. E ve la porta via sotto il naso. Fa male, lo so.

Se potessimo vedere il vostro giramento di palle in questi momenti, potremmo notare come intorno ai vostri testicoli si sia creato un campo gravitazionale proprio, con corrispondente forza di Coriolis.

Perché le tipe da cui non sei attratto ti corrono dietro? Perché non te ne frega nulla di loro.

Perché quando hai una ragazza che ti piace davvero tanto, sei più attraente per le donne? Perché non te ne frega nulla di loro.

 

Tu stai facendo il suo cagnolino.

Riprenditi il ruolo di maschio.
Dio ti ha creato per essere un cagnolino ubbidiente?
No.
Allora comportati da Uomo.

 

Tu devi stare fermo, è lei che ti gira intorno se vuole, non viceversa.

 

Una donna cerca comprensione, non un uomo che le risolva tutti i suoi problemi.

 

Come fa lei a volerti, se ci sei sempre?

Magari è in un momento “critico”, ha in mente il suo ex e forse ci sei anche tu. Ma se tu ti comporti da scontato, lei propenderà per il suo ex.

Guarda la dinamica che sta accadendo a te. I maschi e le femmine hanno molti interruttori in comune.

Perché tu ti stai fissando con lei?
Perché lei è dubbiosa, ti dice che non sa quello che vuole. Insomma, ti tiene per le palle.

 

Vi rivelo un segreto: una donna non è mai dubbiosa sulle sue emozioni.

Quindi, lei ti dice che non è una sicura e tu ti fai le paranoie, continui a pensarci.

Lei investe uno, e tu investi cento. Hai basso valore ai suoi occhi. Sei uno zerbino. Le donne non vogliono uno zerbino al loro fianco, ma un uomo di pari o superiore valore. Un UOMO.

 

“Non è sicura di quello che fa. Non è sicura di quello che vuole. Vuole valutare la situazione prima di pentirsi. Non vuole illuderti. TI VEDE COME UN AMICO.”

Tutti modi gentili per dirti che non gli interessa nulla di te.

 

Tutte le ragazze carine escono con qualcuno prima di conoscerti. E tante continuano a farlo anche quando vi frequentate. Finché la situazione, magari, non si evolve in qualcosa di più serio.
E tu ascolti le sue spiegazioni, annuisci, e pensi che siano la verità. Che lei non abbia nessun altro, che a lei non piaccia fare sesso.

 

Se sai far emozionare una tipa, non tirerà mai in ballo la stronzata del ex.
Vuoi rendere prigioniera una ragazza? Non darti mai (MAI) per scontato.
Non darle la certezza che sei suo.
Io, quando esco con una tipa, non le faccio mai capire se e quando voglio baciarla. Guido io.

 

Una metafora opinabile, ma che rende l’idea, è questa:

 

“Immaginate una bella giornata, con un classico tepore primaverile. Vicino, c’è una giostra con dei bambini che ridono e scherzano. C’è anche un adulto che, scherzando, li rincorre per dar loro delle caramelle. Si vede come i bambini scappino dall’adulto, ridacchiando a destra e sinistra.

L’adulto, stremato dalla fatica, si siede su una panchina, ormai rassegnato. Si appresta a leggere il suo giornale. Poco dopo, ecco i bambini in fila indiana per avere le caramelle.

Potete tranquillamente sostituire i bambini con le donne. Non intendo dire che donne e bambini abbiano lo stesso quoziente intellettivo, voglio solo dire che spesso hanno comportamenti molto simili.”

Cit. Francesco.

 

Il mio consiglio è sempre questo. Anche a me capita che una tipa non mi risponda al messaggio o a una chiamata, ma io so che sono come bambini. Io so come comportarmi con una ragazza che fa la difficile, o la preziosa.

So che si faranno sentire, SE HAI GIOCATO BENE.

Il loro è solo un modo per prendere valore.
Oppure, è un metodo per cercare di farti investire emozionalmente. Hanno il Tira & Molla nel DNA.

E tu te ne stai in silenzio, se accade una cosa del genere. Ti senti con qualche altra ragazza. Se non ne hai, esci a cercarle.

 

Per avere una donna, devi essere disposto a perderla.

 

Si faranno sentire loro. Se tu rimani un po’ sulle tue e scappi, le indurrai a venirti dietro.

Alcune, dopo questo comportamento, ti chiederanno di vedervi.
Attenzione però. Un ragazzo normale direbbe subito di sì. Ma se tu le dici di si, quando lei ti invita fuori, allora cadi nella sua rete, e ci risiamo. Le fai capire che la tua era tutta una tattica e che comanda ancora lei.

Ribatti un altro giorno.

Vedrai che loro capiranno che a te non interessa nulla di perderle.
Ovvio, sei un uomo e lei ti piace, ma non hai intenzione di diventare pazzo per una donna.
Perché di donne, nel mondo, ce ne sono un’infinità.

Loro non hanno il potere di farti star male.

 

E saranno molto più disponibili, la prossima volta che vi vedrete.

Le donne lo sanno che è tutto un gioco. E tu?

Vi lascio con una frase che a me ha aiutato molto, quando dovevo imparare come sedurre una donna o, più in generale, come comportarmi con le donne:

“L’attrazione si prova per le cose che non si hanno. Non per quelle che si hanno.”

P.S.

Se vuoi approfondire questo argomento e capire come sedurre la Mente della donna e legarla a te emotivamente, ti consiglio di richiedermi un incontro GRATIS via skype in cui potrai discutere con me del tuo problema specifico e insieme riusciremo a risolverlo. Per richiedere l’incontro gratuito su skype invia una Email a info@seduciunaragazza.com con il tuo contatto

 

Conoscici dal vivo!
Entra a far parte del nostro Gruppo Facebook con più di 600 membri.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi