SeduciUnaRagazza | Il Deviato Mentale: Come Scopare Una Donna. Parte Seconda.
52
post-template-default,single,single-post,postid-52,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Il Deviato Mentale: Come Scopare Una Donna. Parte Seconda.

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment

Continuiamo con la seconda parte. La prima parte la trovate qua.

 

 

 

Nella mia carriera ho conosciuto tante donne, ma quelle che mi ricordo con maggior intensità sono davvero poche.
Sono state quelle che mi hanno aperto la testa e mi hanno insegnato come trattare una donna.

 

Con donne che si facevano scopare sotto casa, mentre padre e figlio guardavano la partita di calcio a 15 metri di distanza.
Oppure con donne che volevano essere soffocate (leggermente), perché l’adrenalina che entrava in circolo subito dopo le faceva provare sensazioni di molto amplificate. Sono stato fortunato a conoscerle, perché mi hanno fatto capire che il sesso, il tradimento, sono tutti comportamenti normali dell’essere umano. E mi hanno insegnato davvero tanto su come scopare una donna.

 

Per quanto mi riguarda, fare l’amore bene e con totale soddisfazione di entrambi i partner conta il 70% in una qualsiasi relazione.


Regola numero uno su come scopare una donna:

 

SIATE MANIACI

 

Già. Alcune donne, soprattutto se giovani, opporranno alcune resistenze sulle vostre richieste. Vi guarderanno con una sorta di terrore mista ad eccitazione.Voi dovete allevarle. E’ la vostra missione, farle diventare delle gran porche. Missione che da non poche soddisfazioni. Anche perché, una volta che la lasciate alla sua strada, avrete fatto un piacere per tutti i ragazzi che incontrerà dopo di voi.

 

Ma cosa intendo con il termine “maniaco”?

 

Intendo la totale assenza di freni inibitori. Dovete avere comportamenti sessualmente molto sconvenienti.

 

Tutte le patologie per cui vi possono catalogare come psicopatici. Dal Cuckold, al Fetish, all’incesto, al Bondage e chi più ne ha più ne metta.

 

Se le avete tutte siete a cavallo.

 

Dovete essere il suo signor Grey (non a caso il libro ha venduto più di 70 milioni di copie).

 

Inconsciamente, è quello che vogliono le donne. Vi chiameranno dopo diverso tempo chiedendovi se tornate a essere solo “trombamici”.

 

E come si fa a diventarlo?

 

Iniziate a testarlo a piccole dosi. Deve essere un’escalation graduale, che svela a poco a poco la vostra natura. Smettetela di dare i cioccolatini e le rose alle donne. Non vogliono quello. A meno che il cioccolatino non vogliate lasciarlo sciogliere fra le sue gambe, per poi leccarlo. Per la preparazione della patata al cioccolato, consiglio vivamente l’uso dei Lindor. Vedrete che irresistibile scioglievolezza.

 

Un regalo divertente da fare alla ragazza può essere un Marc Dorcel radiocomandato, in modo che, quando andate per locali, potete farlo vibrare a vostra discrezione. La ragazza farà letteralmente salti di gioia.
E poi, non lamentatevi con me se vi stupra seduta stante.

 

Ci sono poi donne che vogliono la violenza. Desiderano che le strappiate le mutandine e la sbattiate (in tutti i sensi) sul letto. Si riconoscono dal fatto che sono molto femminili, hanno i tipici atteggiamenti da gattona in calore. Se siete alle prime armi, probabilmente, vi mettono soggezione.

 

Potete provare a legarla con qualche oggetto di fortuna (cintura o sciarpa), leccarla tutta, penetrarla per mezzo centimetro e poi riprendere tutto dall’inizio. Dovete portarla all’esasperazione. Lei deve pensare che siete un fottuto bastardo. Anche perché, se l’avete preventivamente legata, non può far altro che tenersi la sua voglia repressa.

 

Ricordate che l’attesa del piacere è essa stessa piacere. Non abbiate fretta di scoparla, ma prendetevi tutto il tempo per esasperarla.

 

La mia predilizione per le tipe fidanzate non è un puro caso. A parte che non mi stressano con pretese assurde, ma inoltre, quando lo state facendo, potete farle chiamare il suo moroso. Tante non vogliono, ma con quelle che lo fanno è un vero spasso.

 

 

” Tesoro perché hai il fiatone? Hai appena finito di correre? Quando vieni a casa?”

” Sì, sto venendo…” 😉

 

 

Due mesi fa, mi arrivò una chiamata da una ragazza con cui ero uscito e mi raccontò di come la sua vita sessuale era migliorata col suo moroso (di cui era innamorata) dopo che era uscita con me, e mi raccontava di come fosse migliorato il loro rapporto solamente vincendo le inibizioni che aveva.

 

Dovete essere dei malati di figa, nel senso che volete farlo da tutte le parti. Per certe donne  (e anche per me), è davvero eccitante farlo in luoghi di  forte passaggio, dove si può essere scoperti, o visti. Ed è ovvio che molto probabilmente vi vedono. La vostra casa deve essere il regno del sesso.

 

Preoccupatevi della vostra compagna. Noto tante persone che vedono le ragazze che frequentano come avversari, è perciò sono più preoccupati su come imporsi piuttosto che preoccuparsi di cosa piace a lei nel letto. Sì, perché il sesso, a meno che non siate ermafroditi, è un’attività fatta a due.

 

Non sapete come leccarla meglio? Non sapete cosa le piace di più?
Ogni donna è diversa dall’altra. Io, di solito, chiedo le prime volta cosa piace di più alla ragazza.

 

Ma c’è da fare un appunto.

 

Se il problema è solamente vincere le proprie inibizione, non è niente di impossibile.

 

Ma per noi uomini c’è un altro problema. Si chiama testosterone.
E’ quell’ ormone che vi fa diventare “aggressivi”, nel senso positivo del termine.

 

Il testosterone è stato dimostrato che abbia un picco quando fai sesso la prima volta con una donna (da qui la citazione che “le donne sono come le ciliegie, una tira l’altra”), e questo ti aiuta a renderti più positivo, più assertivo e ad approcciarti ai problemi con più lucidità.

Ma dopo che hai scopato la stessa donna per un po’ di volte, esso torna naturalmente a valori nella norma. E qua si inizia ad avere voglia di cambiare portata. Non ci potete fare nulla, siete uomini. Volete risentire quella sensazione di euforia che provavate le prime volte. Siete dei tossicodipendenti.

 

E qua, per la vostra sanità mentale, le strade si dividono, in base anche a che tipo di rapporto avete con la ragazza e a che tipo di persona voi siete. Ma sto divagando. Di questo fatto ne parleremo più avanti.

 

 Conoscici dal vivo.
Entra a far parte del nostro gruppo Facebook con più di 500 membri!

 

 

 

 

 

 

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi