SeduciUnaRagazza | Sedurre la mente di una donna
93
post-template-default,single,single-post,postid-93,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Sedurre la mente di una donna

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment
Dal titolo può sembrare qualcosa di complicato tuttavia è qualcosa di molto semplice e soprattutto MOLTO efficace.
Prima di iniziare un paio di premesse:

 

Premessa 1.
Gli schemi in seduzione non vanno confusi con le programmazioni che si usano in PNL, cos’è una programmazione? E’ semplicemente un immagineazione che invita le persona a fare una determinata cosa.
Siete mai stati al cinema? Bene, tra l’intervallo del primo e del secondo tempo spesso vengono mandati in onda “programmi” di gente che beve bibite e si fionda a comprare pop-corn. Ecco questa è una programmazione.

 

Premessa 2.
Gli schemi fanno parte della vita di OGNI essere umano, essi esistono in ogni interazione, conversazione e rapporto. Non possiamo sfuggirgli.
Che cosa sono gli schemi?
Molto semplicemente sono: discorsi, situazioni e contesti vari.
Qualsiasi cosa che esca fuori dalla bocca di uno essere umano a patto che sia verbale è uno schema.

 

Esempio di uno schema:

 

Lauro: Ciao Tulio come stai?
Tulio: Bene grazie… tu?
Lauro: Potrebbe andare meglio… se mia moglie non mi rompesse continuamente le uova nel paniere…
Tulio: Chi Agnese?!? dai dai… è una santa donna!
Lauro: Proprio perché è una santa dovrebbe stare in celo e non escogitare mosse per rompere le palle.
Tulio: Lauro scappo è stato un piacere…
Lauro: Anche per me, a presto.

 

Ecco questo è un esempio di schema, in questo caso è uno schema chiuso, la chiusura è avvenuta con il saluto di Lauro.

 

Perchè gli schemi sono così importanti in Seduzione?

 

Per il semplice fatto che una volta acquisita la capacità di padroneggiarli, possiamo riconoscerli e lasciarli sempre APERTI all’infinito.
Ora vi starete chiedendo… cosa centra tutto questo con le donne?
Beh… centra molto, vediamo come:

 

Come ho scritto all’inizio gli schemi sono i pilastri di ogni conversazione e, di conseguenza ogni essere umano è portato a chiuderli nel momento in cui vengono lasciati in sospeso o aperti.
E’ probabile che a Lauro di salutare Tulio non gliene freghi un bel niente, tuttavia da buono essere umano è portato e spinto dalla logica del cervello a chiudere lo schema.
E le donne come si comportano? Sono ancora peggio…
Loro sono spinte da una innata curiosità e soprattutto NON amano essere lasciate in sospeso… ecco perché quando un seduttore gli propone o ragiona con schemi aperti all’infinito loro vanno in brodo di giuggiole… perché sono spinte automaticamente per Natura a mettere un punto detto fine allo schema.
Di conseguenza si sentono instabili emotivamente e l’attrazione aumenta a livelli inimmaginabili…

 

Se ricordate, qualche giorno fa ho postato un screen di un messaggio di una ragazza (dolce, dolce eh) che mi ha invitato a fare del sesso frenato….
Per lei è stato quasi inevitabile… ormai stufa di non aver più il controllo sulla sua emotività e di non riuscire più a gestire i miei schemi aperti all’infinito.
Quindi ha chiuso lo schema con quel messaggio da me postato.
Infatti boys… non è un caso che con le donne gli assolutismi sono estremamente nocivi.

 

Cos’è per una donna uno schema aperto portato all’infinito?

 

E’ qualcosa di indecifrabile, è qualcosa che lei non riesce a comprendere e soprattutto non capisce le intenzioni di chi ha creato lo schema.
Di conseguenza è portata (come dicevo prima) per sua natura a chiuderlo, investendo tempo, sudore ed energie preziose. Questo non farà altro che Amplificare l’attrazione (che già esiste eh!!!) nei confronti del seduttore, a sua volta la donna cercando di chiudere lo schema può dare in un primo momento un aria di insoddisfazione, tuttavia ad un livello più intimo e profondo (quello che a noi interessa) sarà estremamente appagata, finalmente potrà investire liberamente su un Uomo senza rischiare di ricevere a sua volta quintalate d’investimento da parte del maschio… che poi è anche poco attrattivo.

 

Non solo…

 

Andiamo a soddisfare uno dei PILASTRI della Donna:

 

LA DONNA è FATTA e NATA PER INVESTIRE SULL’UOMO – PIU’ INVESTE e PIU’ SI SENTIRA’ FEMMINA.
A patto che L’uomo sia UOMO.
(Per UOMO non intendo rambo o un membro della Gestapo rigido, freddo e Frigido… anzi tutt’altro. L’UOMO è colui che ha la capacità di gestire, giocare con le sue emozioni, regalando momenti illimitati di complicità.)

 

Continuando…

 

La donna si troverà anche destabilizzata emotivamente per il semplice fatto che lasciando lo schema aperto il seduttore farà intendere di saper gestire e vivere le sue emozioni senza esserne soggiogato.
Forse una delle cose più attrattive per eccellenza.
Chi è bravo a gestire gli schemi ovviamente è al disopra delle parti, è neutro ma allo stesso tempo complice.
Per afferrare meglio il concetto, ecco un esempio di Schema Aperto fresco di giornata:
Scambio di messaggi:

 

04/05/2016

 

A: 13:22
ahimè mi sono accorta che non cerco solo sesso da te. Ho il timore di sentire qualcosa dentro, e allo stesso tempo di farmi calpestare di nuovo… non credo che tu possa essere il più adatto per un qualcosa di bello e pulito, e non lo protendo…è un discorso complesso, ma vorrei mettere la parola fine se ne è il caso, o inizio se si può… Se vuoi ne parleremo o se vuoi la finiamo qui, tutto nel massimo rispetto e da adulti.

 

-In sostanza lei ha creato vari schemi. 1) Non è solo sesso 2) Io puttanieri (in sostanza) 3) Iniziamo una storia.
Tuttavia a me non interessa quanti schemi ci siano, l’importante è lasciarli aperti, restando neutro e complice allo stesso tempo-

 

04/05/2016

 

Io: 13:37
Wow… ed è solo primo pomeriggio. Quando fai così la tenerona mi…

 

-La mia risposta è si congrua ma sopra le parti e, soprattutto non ho risposto a nessuno dei suoi schemi, non gli do appigli. Li chiuderà lei…

 

A: 13:52
?!?… Non è mia intenzione né accusarti, né altro… apro solo la mia anima e sono onesta con me stessa. Sei un ottima persona, ci sono dei lati orribili, come in ognuno di noi, ma credo che un essere come te vada vissuto più profondamente di come stò facendo io. Potrei darti tutto, ma bisogna vedere se è il tutto quello che cerchi.

 

-Lei continua sul pezzo… Non avendo ricevuto una risposta dove poteva appigliarsi, inizia a ridurre gli schemi. Da tre passa a uno, quello che sostanzialmente si vuole accasare…
Ovviamente come tutte le donne ci mette anche un pizzichino di senso di colpa, quando scrive <<Bisogna vedere se è il tutto quello che cerchi>> Dalla serie cazzi tuoi… vediamo se hai le palle… ora è una tua scelta io sono pronta… te?!?
(tutto nella norma)

 

Il suo intento è quello di farmi capitolare, mi spinge a rispondere ai suoi schemi… già mai…

 

A quali rischi andrei in contro se chiudessi il suo schema, i principali:

 

1) Se acconsento in un modo o nell’altro mi troverò in una relazione…
2) Se non acconsento addio amici di letto… <<Ecco allora vuoi scopare… lo sapevo… come tutti>> e game over.-

 

Resto Ancora… sopra le parti…-

 

Io: 14:15
Adesso… mi sono proprio sciolto! Perchè mi tratti da nutella? Cattivona.

 

-Anche con questa risposta lascio lo schema aperto, spingendo lei a chiuderlo inevitabilmente.

 

A: 14:32
Tu… mi destabilizzi.

 

-E’ quello che voglio, il mio intento è proprio quello di destabilizzarla emotivamente… Sta cedendo…

 

Io: 14:41
Sei una brava seduttrice tu…

 

-Da parte mia ancora una risposta sopra le parti, infatti non ho risposto “Si è vero; No non è vero”… al suo “mi destabilizzi”… se lo avessi fatto lo schema si sarebbe chiuso… invece, come dicevo, voglio lasciare lo schema aperto… spingendo Lei a chiuderlo

 

A: 16:35
Se… e tu vuoi scopare come un riccio…

 

-Con questa risposta lei cerca di aprire un altro schema, cercando ancora una volta di farmi capitolare aspettandosi che io risponda… “Si è vero; No non è vero. Già mai… ancora una volta lascio lo schema aperto…

 

Io: 16:44
ahah come sei avessi mai visto scopare due ricci…

 

A: 17:15
Ho visto noi… e mi piaciuto!

 

-Ora cerca complicità, tuttavia Lei sa già che io sono un suo complice… quindi non serve rimarcarlo da parte mia… continuo a restare sopra le parti e neutro.

 

Io: 17:20
Ma quanti occhi hai…

 

A: 17:45
Ehhh… sapessi…

 

Io: 17:52
Mistica…

 

A: 18:00
Io mistica?! E tu allora? Sei sempre vago!!!

 

Io: 18:01
Pure del vagabondo mi dai… Ma pensa…

 

A: 18:07
Ma che dici… stò… solo dicendo… anzi lascia perdere…

 

Io: 18:11
Che tenera lei…

 

A: 18:14
Tenera un cazzo… Non capisco mai se sei serio o no… Adesso ho capito!!

 

Io: 18:17
…che fai nascondi la mano… Parla al mondo di quello che hai capito…

 

A: 18:19
Ho capito che è una battaglia persa….. Forse siamo destinati a scopare come due ricci…ti chiamo dopo piscina.. a voce ti capisco meglio.

 

-Con questa risposta è chiaro. Ha ceduto, per sua natura ha chiuso lo schema da lei stessa aperto… ha iniziato con l’idea di una storia seria… finendo come io volevo… Restando come trombamici.

 

Ovviamente io non risponderò con una risposta banale… del tipo: “Ah ok ci sentiamo dopo”… oppure “ Ah ok a dopo…” Nulla di tutto questo… perché rischierei di chiudere, quindi faccio la cosa giusta… resto neutro

 

Io: 18:21
Ed io… risponderò!

 

A: 18:23
Ci mancherebbe…

 

The end…

 

Riflessioni:
Sostanzialmente Lei non ha fatto altro che gettarmi a dosso le le sue emozioni (come fanno tutte le donne del resto) che non riesce a gestire: Storia seria, E’ solo sesso, Sento nell’anima qualcosa di più ecc ecc.

 

Io restando sopra le parti e complice ho fatto intendere a Lei questo:
Ascolto e vivo le tue emozioni, sono pronto a gestirle ed a rassicurarti quando perdi il controllo.
Infatti lei si è sciolta completamente…

 

Se invece io avessi risposto ad ogni suo schema, prima o poi saremo arrivati allo scontro. “Dentro” o “Fuori”, invece “girandoci in torno” lei… da sola… senza rendersene neanche conto è tornata su i miei passi. Trombamicizia.

 

Perchè difficile tenere gli schemi aperti?
Beh perché il nostro cervello è vincolato per natura… E’ abituato per questioni evolutive a rispondere diciamo… al pezzo…
Se una persona ci chiede come stiamo… in automatico il nostro cervello vincolato creerà una serie di risposte congrue alla domanda ricevuta.

 

Esempio:
Maria: Ciao Paolo… come stai?
Paolo: Ciao Maria, bene tu? (risposta vincolata…)
Maria: Un po’ stanca…
Paolo: Accidenti come mai stanca? (risposta vincolata)
Ecc ecc.

 

Come potete notare dall’esempio Paolo risponde a Maria in maniera vincolata… perché il suo cervello non E’ abituato a ragionare fuori dagli schemi, quindi lo porta a dare risposte banali…e congrue.
Tutto questo nei confronti delle donne è poco attrattivo? Assolutamente si!!!
Perchè?
Sono risposte banali e soprattutto sono risposte che loro si aspettano… quindi attrazione zero…

 

Esempio di Schema Svincolato:
Maria: Ciao Paolo… come stai?
Paolo: Maria… dal capello nero come Cleopatra
Maria: ahaha allora ti ricordi? Che fai?
Paolo: Sono baciato dal sole e, me lo godo tutto.
Maria: Anch’io amo il sole… Dove sei?
Paolo: Lo so… siamo predestinati Io e Te.
Ecc ecc.

 

In questo caso Paolo non risponde a Maria con domande banali e vincolate… anzi, tutt’altro… è trasversale… gli risponde con cose che lei non si aspetta e di conseguenza l’Attrazione Aumenta portando Maria a fare domande… quindi ad investire…
In ultimo ragazzi ricordate:

 

TUTTO QUELLO CHE e’ ISTITUZIONALE e cioè BANALE è FIDUCIA – TUTTO QUELLO CHE è TRASVERSALE e QUINDI ciò CHE NON SI ASPETTA E’ ATTRAZZIONE!!
… ho finito : )

P.S. Se vuoi approfondire l’argomento capendo come sedurre la Mente della donna e legarla a te emotivamente, ti consiglio di dare un occhiata a questa pagina: www.seduciunaragazza.com/vendita/

Un abbraccio e buona seduzione a tutti!!!
Francesco_R
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi