SeduciUnaRagazza | Il pensiero di un grande seduttore
101
post-template-default,single,single-post,postid-101,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Il pensiero di un grande seduttore

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment

XaX è stato un grande seduttore degli anni novanta – duemila.

 

Lui, un romano di 42 anni estremamente attraente e fascinoso, i suoi report erano sempre meravigliosi e carichi di spirito. Un seduttore nato.

 

Il suo cavallo di battaglia? – Non omologarti, tu sei migliore di quel pensi –

 

Cosa intendeva nello specifico?

 

Il seduttore è una persona che non si omologa alla massa, anzi vive controcorrente, un anticonformista:

 

– La maggior parte dei ragazzi approccia da ubriachi? Lui no! Sempre sobrio.

– La maggior parte dei ragazzi ha una cultura quasi inesistente? Lui no! Estremamente colto.

– La maggior parte dei ragazzi ha paura delle donne? Lui no! Le ama.

– La maggior parte dei ragazzi non è a suo agio con le donne? Lui no! Le vive costantemente.

– La maggior parte dei ragazzi vede le donne come oggetti? Lui no! Per lui sono creature meravigliose.

– La maggior parte dei ragazzi crede che le donne siano stronze? Lui no! Le donne sono stronze quando il maschio si comporta da bambino.

– La maggior parte dei ragazzi non leggi libri? Lui no! Li divora.

– La maggior parte dei ragazzi sono sciatti nel vestire? Lui no! Sempre perfetto.

 

Ha sempre fatto esattamente l’incontrario di quello che faceva la massa, sia con le donne e sia nella vita.

 

Per lui le donne sono una componente fondamentale nella sua vita, infatti non smetteva mai di ripeterlo:

 

***<<Bisogna stare in mezzo alle donne, per imparare l’arte della seduzione. Sono loro… i migliori insegnanti>>

 

Non ha mai visto di buon occhio chi segue i soliti manuali di seduzione, chi si omologa con tecniche strane e fasulle, tuttavia ha sempre creduto nella crescita personale. E’ convito che un buon seduttore NON deve andare a caccia di numeri di telefono.

 

diceva…

 

***<<Non capisco… che gusto c’è nel darsi appuntamento in piazza Duomo a Milano come un branco di criceti arrapati, per accaparrare più numeri di telefono possibili… E’ davvero un peccato… forse scambiano le donne per un gestore telefonico…>>

 

Per lui il praticare voleva dire stare in mezzo alla donne, soprattutto considerava stupido concentrarsi sul risultato, come poteva esserlo il numero di telefono o un qualsiasi contatto…

 

diceva…

 

***<<Prima di un eventuale risultato… il seduttore deve assicurarsi di aver imparato le basi per poter creare una conversazione seduttiva ed attraente con ogni donna e con ogni essere umano. Altrimenti non può esiste seduzione>>

 

Come dargli torto, se ci pensiamo il risultato come può esserlo un uscita o andare a letto con una donna, sono semplicemente le conseguenze di una conversazione seducente ed attraente.

 

Lui aveva da ridere anche sulla Kino…

 

Ecco il suo pensiero…

 

***<<Lasciamo la Kino e robe varie ai cinesi… Noi europei dobbiamo ricordarci delle mani, del gioco di mani… Perchè prima di arrivare nella testa o nel cuore della donna… passiamo prima dalle mani… Avranno pure inventato la ruota, ma in ambito di donne non sanno una ceppa…>>

 

Signori… che dire… questo era e sarà sempre XAX

 

che tutti noi possiamo prenderne Spunto.

 

Un abbraccio 

Francesco_R 

 

Unisciti alla più grande community di seduzione in Italia, clicca qui

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi