SeduciUnaRagazza | Il vero significato della Seduzione
112
post-template-default,single,single-post,postid-112,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Blog

Il vero significato della Seduzione

  |   LEGGI I MIEI ARTICOLI SULLA SEDUZIONE   |   No comment

La Seduzione è nata…

per creare, vivere relazioni sane con il sesso femminile e cioè circondarsi di donne attratte.

 

(Inciso:

 

Tutte quelle relazioni dove è la donna che baratta il sesso controllando così l’uomo, sono rapporti malati.

La dinamica:

 

Io donna non lo lascio perché grazie al sesso lo controllo, io uomo non la lascio perché bene male ogni tanto la “piglio” e poi è il meglio a cui posso aspirare.

Fine inciso.)

 

Cosa vuol dire?

 

Vuol dire che la donna in questione deve strapparsi i capelli, deve piangere se non ti vede per un giorno, perché tu sei l’unico che gestisce la sua emotività senza subirla.

 

(Inciso:

Ogni volta che ti sei incazzato con una donna, ogni volta che hai schiacciato un suo sogno… hai subito la sua emotività… quindi OCIO

Fine inciso.)

 

In fondo è proprio questa l’essenza della Seduzione, essere il burattinaio delle sue emozioni e tirare i fili a proprio piacimento.

 

Una volta capito questo ed acquisito, ti succederanno cose allucinanti:

 

1) Ti pedina con la macchina

 

2) Si uccide per invitarti a cena

 

3) Con la scusa di un bicchiere d’acqua te la trovi in soggiorno nuda

 

4) La sera ti ucciderà di pompini per “spomparti” e farti passare la voglia di vedere le altre

 

(p.s. ovviamente mi riferisco a quelle che non ti seguono. Si vieni invitato a cena da una donna che a priori e già interessata a te… non conta.)

ecc ecc.

 

E soprattutto ogni sua obiezione sarà per te un arma a tuo favore che utilizzerai per insinuarti nella sua mente.

 

Sarà per te solo questione di muovere un filo.

 

Quando riuscirai a colpire la donna mentalmente la legherai a te, lei non ti seguirà perché obbligata o perché sei il meglio in “quel momento”, tutt’altro lo farà perché tu sarai l’unica persona nella sua vita ad indicarle la strada giusta e a fargliela percorrere senza nessun tipo di aggressività.

 

“Cazzo questo si che è figo… è l’unico che mi sa guidare senza prevaricarmi o attaccarmi o peggio ancora senza fare il passivo.”

 

(Inciso:

Tutte quelle volte che hai temporeggiato per dei tuoi “secondo me non era il momento” sei stato un passivo.

Fine inciso.)

 

E’ questo quello che vive una donna quando incontra un Seduttore, un trombatore di cervelli umani.

 

Voglio dire caro amico che:

 

“Tutti sono buoni e bravi a farsi qualche foto in disco con qualche donzella mbriaga…”

 

Tuttavia sono sicuro che tu vuoi di più, vuoi esattamente quello che volevo io qualche anno fa e cioè capire come trombare il cervello della donna, in che modo sedurre la donna apparentemente inseducibile.

 

Perché non te ne frega un cazzo di farti qualche foto con qualche ragazze o tirare qualche limone in discoteca o andare in qualche libreria… perché sai che questa non è seduzione ma è semplicemente un cosa che bene o male riescono a fare tutti… troppo easy.

 

Il Seduttore, quello che tu diventerai in futuro è quello che colpisce SEMPRE o quasi a colpo sicuro non perché piace a tutte ma semplicemente perché ha capito le meccaniche e gli schemi che vivono le donne a livello sia emotivo che biologico.

 

(Per fare una piccola parentesi:

 

Se una donna vive una “meccanica” di matrimonio e tu vai lì con l’approccio figo… fai acqua, perché lei capirà che non sei in linea alla sua “meccanica”, al suo livello.

Potrai risultare simpatico, estroverso… quello che vuoi… tuttavia difficilmente riuscire a portartela a letto e figuriamoci a sedurre la sua mente.

 

Per un semplice fatto:

“Non hai capito chi hai di fronte”

 

Se invece incontri una donna che vive una “meccanica” di conoscenza, di sesso, il tuo approccio figo risulterà super efficace.

 

Per un semplice fatto:

“hai capito, consapevolmente o inconsapevolmente chi hai di fronte”

 

Tutte le volte che hai fatto acqua è perché non ti sei allineato alle sue meccaniche, ai suoi schemi (Configurazione Emotiva) e soprattutto ai suoi livelli. E la donna vive migliaia di livelli… a differenza di noi uomini.

 

La Vera Seduzione si concentra proprio su questi aspetti e quindi sulla psiche femminile, ecco perché la sua arma principale è la CONVERSAZIONE.

Chiusa parentesi.)

 

Quindi come puoi notare non è appunto un discorso “tu piacerai a tutte”, più che altro è una questione di “capirle tutte”, tralasciando ovviamente le scimmie.

 

Come puoi sedurre una donna che non conosci e soprattutto sei non sei a conoscenza delle sue meccaniche?

 

Impossibile.

 

Quello che puoi fare è limitarti al “solito”:

 

Butti lì una frase, un approccino e vedi come va…

 

Tuttavia non risulterai mai efficace perché non sai cosa “colpire” su cosa devi concentrarti, quindi vai a tentativi fin quando lei non ti seguirà più e sarai costretto ad andartene.

 

Quelle volte invece che hai fatto il solito e ti è andata bene è perché a culo ti sei allineato al suo livello, alla sua meccanica.

 

Infatti, chi è ancora legato alla seduzione fuffa o chi si droga di ebook non capisce e non sa perché delle volte riesce e molte altre no.

 

Perché è ormai abituato ad usare la sua “serie” su tutte indistintamente, come può essere un insieme di routine o schemi del cavalo, è in capace di mutare, di plasmarsi.

 

E’ solito dire quando la “serie” non entra:

 

E’ lei che strana…

 

E’ lei che se la tira…

 

Siccome è figa allora…

 

 

Ora ti è subito chiaro inquadrato in questo discorso quanto la domanda come approccio sia futile e assolutamente fuori luogo.

 

Perchè in fondo la domanda, le domande sono:

 

Chi “cazzo” ho di fronte?!?!?!? Che “cazzo” vuole ora, subito?!?!?!?

 

ma… e dico…

 

Come fai a capire chi hai di fronte se prima non conosci te stesso?

 

Pensi di conoscere davvero il tuo io? Pensi davvero di affrontare i tuoi mostri?

 

Rifletti.

 

Questa è solo una pagina della Vera Seduzione e della psiche femminile di un libro enorme, gigante.

 

Tuttavia prima che tu possa arrivare a questo devi ovviamente e chiaramente e pacificamente acquisire le basi.

 

E’ vero, hai ragione… “che palle con ste basi”

 

Quindi te la faccio semplice e chiara:

 

DONNA = SESSO

 

Ti piace così?

 

L’arte della sintesi ahaha

 

– Cosa vuol dire –

 

→ → → TENERE UNA LINEA → → →

 

1) Ti ha baciato e poi ritratta? Sti cazzi ti ha baciato e punto. → DONNA = SESSO

 

2) Hai la possibilità di baciarla, toccarla e portartela a letto? Fallo o almeno provaci Seriamente e punto. → DONNA = SESSO

 

3) Temporeggi perché è figa? Okey sarà pure figa tuttavia… → DONNA = SESSO

 

4) Ti piace tantissimo e si sta facendo un altro… e bravo brocco… hai dimenticato: → DONNA = SESSO

 

e potrei continuare all’infinito, voglio solo farti capire che prima di poter sedurre la mente della donna e indicarle la via per farle fare cose allucinanti devi prima imparare ad essere DOMINANTE e non dimenticarti mai l’importanza delle sesso e dell’unione nei rapporti umani.

 

La Vera Seduzione in fondo insegna:

 

Tu sei la donna… e lei è l’uomo. Lei deve strapparsi i capelli, lei deve pensare, lei deve investire.
– PER SUA SCELTA –

 

Tuttavia prima di arrivare a questo devi diventare Uomo.

 

In poche parole devi imparare a scopare sistematicamente affidandoti alla tua personalità, certo non è cosa facile però è qualcosa di estremamente fattibile.

 

In fondo l’Iter Sargistico Avanzato serve proprio a questo. Un metodo protocollato in anni di esperienza che ti insegnerà in fondo a fari scopare sistematicamente senza affidarti a strani shamani.

 

Fatto questo, potrai iniziare il cammino per diventare una Donna 😀

 

Che dire…
Un abbraccione a tutti

 

e… SARGE ON!

Francesco_R

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi